A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Alice Sotgia: Profezia di una città futura – Politiche, strumenti e attori del Grand Paris

Obiettivo del presente contributo è porre alcune questioni e riflessioni inerenti la costruzione del futuro di una metropoli contemporanea, scegliendo come caso studio il processo di progettazione e di realizzazione dell’area metropolitana parigina.
Il progetto del Grand Paris, riproposto con forza dal presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy nel 2007, ma già dal 2001 oggetto di un programma comunale, rappresenta un’interessante risposta, innanzitutto politica, rispetto ad una situazione di crisi, cha ha coinvolto con forza negli ultimi decenni la società francese e l’immagine delle sue città e banlieues, divenute simbolo di una crisi più globale.
Sebbene la domanda politica e le risposte progettuali connesse a tale processo prevedano interventi di natura ambientale e climatica, trasformazioni soprattutto di tipo infrastrutturale e la realizzazione di nuovi alloggi, il contributo che qui si propone è volto a leggere in particolare la dimensione politica e procedurale di tale processo e l’impatto che essa ha sulla trasformazione “materiale” del territorio. Alla base di questa lettura vi è l’idea che la costruzione di una metropoli contemporanea – che esiste già nello spazio e nel tempo, come nel caso francese – si produca oggi prevalentemente attraverso elementi di natura politica, sociale, culturale e amministrativa che, anche quando non prevedono direttamente la trasformazione di uno spazio, incidono profondamente sul suo assetto presente e futuro. In questo contesto, quali politiche delle città sono messe in campo e quali sono i profili professionali implicati per coniugare insieme “pratiche di profezia” e il costruito della memoria?
Attraverso l’analisi delle logiche di produzione di tale processo, così da farne emergere le teorie e le pratiche che vi sottendono, si vuole riflettere sul rapporto tra obiettivi, strumenti e attori implicati oggi nella costruzione del futuro di una metropoli contemporanea.
Il paper intende presentare una prima fase di un lavoro di una ricerca più ampio, che si concluderà nel novembre 2010, dal titolo Edifier sans bâtir. Le Grand Paris, métropole du XXIe siècle, condotto all’interno dell’Observatoire du Grand Paris, gruppo di ricerca del LAA dell’ENSA Paris La Villette. Obiettivo finale di questo lavoro è interrogarsi sulla delimitazione fisica e identitaria della futura area metropolitana.

Super kamagra senza ricetta

Alice Sotgia, Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi urbani dell’Università degli Studi Roma Tre. Da novembre 2009, ricercatrice postdoc de la Mairie de Paris presso il Laboratoire Architecture Anthropologie (LAA) dell’Ecole Nationale Supérieure d’Architecture Paris La Villette.

Comments are closed.