A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Flavia Schiavo: Transiti ad Est. “Nuove” e “vecchie” città: economia, società, paesaggi, strumenti, tra consumo di suolo e desiderio di sostenibilità

Dal XIX secolo la città ha cambiato non solo la propria forma, ma la struttura organizzativa, sostenuta e alimentata da nuove economie fortemente urbano-centriche, declinando nuovi modelli sociali e ordinativi dello spazio. A partire da quella fase appaiono articolazioni di “transizione” che pur non essendo in antitesi assoluta con il pregresso storico, sono […]

Ilaria Vasdeki: Paesaggio e performance. Poetica della Relazione

tesi sostenuta _Per via della sua valenza simbolico-relazionale il paesaggio crea quasi sempre delle ambiguità disciplinari e il terrain vague che si forma intorno a questa prospettiva lascia irrisolte problematiche sempre più urgenti per discipline come quella urbanistica. Espressione vitale del modo in cui l’uomo ottimizza la propria corrispondenza con l’ambiente (Watzlawick), secondo […]

Alice Sotgia: Profezia di una città futura – Politiche, strumenti e attori del Grand Paris

Obiettivo del presente contributo è porre alcune questioni e riflessioni inerenti la costruzione del futuro di una metropoli contemporanea, scegliendo come caso studio il processo di progettazione e di realizzazione dell’area metropolitana parigina. Il progetto del Grand Paris, riproposto con forza dal presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy nel 2007, ma già dal 2001 […]

Giovanni Rabino: La città del liberalismo attivo nella prospettiva della scienza della complessità

tesi _ Esplorare le relazioni, tra quanto elaborato in sede di scienza dei sistemi complessi e “governance” degli stessi, e la concezione di pianificazione cosiddetta della “città del liberalismo attivo (oggetto di un recente vivace dibattito pluridisciplinare) in cui si riconoscono forti richiami alla scienza della complessità, può aiutare a superare incomprensioni (che […]

Barbara Pizzo: Conoscenza e cultura tra teorie e pratiche in tempo di crisi

Ci si propone di esplorare il discorso intorno a cultura e conoscenza in relazione alla pianificazione e alle politiche territoriali, per come questo viene affrontato nella prospettiva dello sviluppo locale e in quella (almeno apparentemente) divergente, della ICT, della “knowledge society”, e della “knowledge economy”. Conoscenza e cultura sono considerate come una parte […]

Maria Federica Palestino, Ilaria Vitellio: Dimensione culturale e innovazione all’incrocio fra teorie e pratiche della rigenerazione urbana. Note sul caso napoletano

Da circa un ventennio la rigenerazione, intesa come insieme di discorsi, strategie, politiche e pratiche tese a dare respiro ad aree caratterizzate da declino economico, degrado urbano e disagio sociale, ha cominciato ad indirizzare le politiche urbane nelle città europee. E lo ha fatto collegandosi in maniera sempre più fitta e articolata non […]

Stefano Moroni: Crisi dell’economia o crisi del diritto? Verso una rinascita urbana e civile

tesi _ l’attuale crisi non è tanto una crisi dell’economia ma una crisi del diritto (del modo di regolare convivenza e interazione). Le città possono svolgere un ruolo fondamentale per invertire tale rotta in direzione di una rinascita civica reale e di un maggior benessere per tutti.

campo entro il […]

Giulia Melis, Marcella Poncini, Metteo Tabasso: La salute delle città

tesi sostenuta _ La forma e l’organizzazione urbana possono influenzare la salute umana e il benessere. Oggigiorno esiste una nuova definizione di salute e benessere, legata all’importanza di avere buone condizioni di vita e di lavoro. Questa rinnovata attenzione per la salute è causata dal trend in continua crescita della popolazione mondiale che […]

Paola Marotta: Governo del territorio ed emergenza: pratiche di prevenzione per il XXI secolo

tesi sostenuta _ Il progetto c.a.s.e. in fase di realizzazione a L’Aquila, e il modello insediativo proposto, costituiscono uno dei tasselli del processo di ricostruzione che può essere inteso come un piano di governo. In questa operazione la disciplina urbanistica diventa determinante per la ridefinizione del ruolo della città di L’Aquila nel suo […]

Umberto Janin Rivolin: Sistemi di pianificazione come “tecnologie istituzionali”: utilità e implicazioni del concetto

tesi sostenuta _Tanto l’attuale crisi globale, originata dallo scoppio della bolla immobiliare statunitense,quanto la crescente difficoltà di orientare lo sviluppo urbano a fronte dei pressanti cambiamenti ambientali e sociali rinnovano i problemi di governo del territorio e invitano a una riflessione sull’adeguatezza dei sistemi di pianificazione istituiti nel secolo scorso.

L’analisi […]

Giacinta Jalongo: La città possibile per la società di domani

tesi sostenuta _ Le nostre realtà territoriali si vanno modificando vertiginosamente. I processi di globalizzazione entrano nelle economie nazionali e irrompono prepotentemente nella vita dei singoli. I rischi ambientali mettono in crisi la qualità della vita e la salute degli abitanti soprattutto nelle aree urbane. Le città risultano particolarmente coinvolte da questi fenomeni […]

Fabrizia Ippolito: ABITARE I TERRITORI DELL’ECCEZIONE La costruzione del territorio tra pratiche quotidiane e politiche di pianificazione

tesi sostenuta _Una riflessione a posteriori su alcune ricerche[1], condotte in territorio napoletano a partire dall’attività didattica svolta presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Napoli Federico II, è l’occasione per indagare lo spazio intermedio tra le pratiche dell’abitare e le politiche della pianificazione, all’interno di un ripensamento dei campi di applicazione degli […]

Maria Guida: RIGENERAZIONI URBANE CULTURAL ORIENTED

Le evoluzioni economiche, sociali, culturali e demografiche degli ultimi decenni, sono state caratterizzate da grandi trasformazioni urbane che hanno visto le città del terzo millennio impegnate in un ripensamento costante e continuo delle loro aree.

In Europa, e di recente anche in Italia riusare, riconvertire, rifunzionalizzare, riqualificare diventano tra i maggiori […]

Isidoro Fasolino: Planning Theory. Indicazioni per le pratiche e prospettive disciplinari

Le teorie e le pratiche di pianificazione, di cui si propone la formulazione di una tassonomia, costituiscono un campo esteso ed eclettico, che attinge, all’epistemologia, alla politica, alla sociologia, alla filosofia, all’economia, alla letteratura scientifica e utopistica.

Teorie e pratiche hanno subito una trasformazione nel corso degli ultimi decenni, passando da […]

Elena Donaggio, Erica Melloni: Politiche temporali: la pianificazione del tempo nella dimensione urbana

tesi sostenuta _ La prima stagione delle politiche temporali in Lombardia ha mostrato come sia necessaria una riflessione ed uno sviluppo dell’approccio fin qui attuato, da una parte sul fronte della riflessione teorica (cosa sono o possono essere le politiche temporali), dall’altro sul fronte degli strumenti più adeguati al raggiungimento di risultati significativi. […]

Giuseppe De Luca, Valeria Lingua: Modalità e potenzialità della Pianificazione regionale cooperativa

Negli ultimi decenni le politiche dell’Unione Europea, oltre al dialogo tra gli stati membri, hanno perseguito sempre più un rapporto diretto con le Regioni: non essendo tuttavia possibile defraudare gli Stati delle loro potestà l’UE lascia libero il dialogo e la possibilità di organizzarsi sotto forma di accordi cooperativi, prima con programmi specifici […]

Alessandro Coppola: Urban Renewal o Shrinkage Culture? Nuove politiche di pianificazione e pratiche d’uso dello spazio nel Midwest urbano degli Stati Uniti.

Integrazione globale dei mercati, trasformazione del modello produttivo e rivoluzione tecnologica hanno investito ad ondate successive il cuore manifatturiero del Nord America. E’ in particolare il violento declino delle tante company town e citta’ manifatturiere del Midwest ad aver attirato l’attenzione degli operatori della ricerca, dei media e della decisione politica. Qui il […]

Enrico Confienza: Per la città: idee o prospettive?

L’idea di città non è più certa. La sua stessa nozione non è condivisa. Essa è un dato variabile e la sua ontologia dipende dagli elementi, dalla percezione e dalle chiavi di lettura che vengono sottolineate a seconda degli approcci e delle letture. (Amin & Thrift, 2005). La disciplina urbanistica, segnata nel nostro […]

Francesco Chiodelli: LA RELAZIONE TRA URBANISTICA E POLITICA AI TEMPI DELLA CRISI

tesi sostenuta _ La tesi che si argomenta è quella della necessità della revisioni di alcuni degli assunti condivisi che legano le diverse teorie che hanno proposto (e propongono), pur con diverse sfumature, la politicizzazione dell’urbanistica (advocacy, radical, pluralist o comunicative planning che siano).

Nel testo si sostiene che, per quanto […]

Mario Cerasoli: IL RECUPERO DEI CENTRI STORICI: LA “MODULAZIONE DELLA TUTELA”.

Parlare di recupero dei centri storici può sembrare forse anacronistico. Il dibattito pare si sia fermato agli anni Ottanta, al termine delle esperienze di recupero legate al Piano decennale e alla Legge 457 del 1978 che introdusse il Piano di Recupero. Finiti i finanziamenti statali per tale tema i centri storici e il […]

Claudio Calvaresi, Francesca Cognetti: Progettare nell’interazione con gli attori

tesi proposta _ Il paper affronta il tema della progettazione partecipata nelle nuove politiche urbane e sostiene una tesi: la costruzione di politiche urbane più efficaci richiede il coinvolgimento degli attori rilevanti. Secondo gli autori, la partecipazione non può essere ridotta a tecnica e tanto meno ad ideologia.

Il paper intende […]

Alberto Budoni: Pianificare il paesaggio: problematiche di integrazione tra tradizione estetica, approccio ecologico, innovazione percettiva.

L’integrazione all’interno dei processi di pianificazione delle diverse modalità disciplinari di interpretare e progettare il paesaggio costituisce un fattore fondamentale di innovazione delle pratiche urbanistiche. Si tratta di una necessità più che di un’opportunità a fronte delle trasformazioni indotte dalla globalizzazione nelle relazioni sociali e nel territorio in cui sempre più impropria appare […]

Antonella Bruzzese: Comunicazione e urbanistica. Quali strumenti per attivare il dialogo?

Entro uno scenario urbano sempre più complesso e conflittuale, la dimensione della condivisione delle scelte, dell’interazione tra differenti attori e, più in generale, della partecipazione è diventata un leitmotive: alimentata da legittime necessità di radicare in contesti locali scelte, strategie e orientamenti, voluta da amministrazioni pubbliche e attori privati in cerca di consenso, […]

Maurizio Bentivoglio: Diffusione funzionale e nuovi sistemi insediativi nelle periferie: correlazioni, squilibri e sostenibilita’

tesi sostenuta _ Allo stato attuale si riscontra nelle periferie delle maggiori città italiane ed europee un progressivo sviluppo di alcune dinamiche, dalle caratteristiche marcatamente “globali”, che hanno avuto origine a partire dagli ultimi venti anni del secolo scorso:

1. fenomeni di dissoluzione e di rimescolamento della “struttura” delle classi sociali […]

Alessandro Balducci: Quale pianificazione per le città del XXI secolo: verso una nuova relazione fra teoria e pratica.

tesi sostenuta _ I processi di urbanizzazione delle grandi regioni urbane superano i confini delle istituzioni , rendono incerta la possibilità dei piani di governare le trasformazioni, impongono di ripensare al rapporto tra autorità e territorio. Una lunga tradizione nella riflessione teorica sulla pianificazione negli Stati Uniti e in Europa, lungo tutto il […]

GIOVANNI VIRGILIO, GIULIA ANGELELLI : VALUTAZIONE DELLO STATO DI ATTUAZIONE DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA COMUNALE IN EMILIA ROMAGNA: CRITICITA’ E PROSPETTIVE

tesi sostenuta _ Con il presente contributo si intende restituire la valutazione relativa allo stato di attuazione della pianificazione urbanistica comunale in Emilia Romagna ed in particolare sui Piani operativi comunali (POC) finora approvati. Pertanto, nello sviluppo della presente ricerca ci si sono posti i seguenti obiettivi: fornire un quadro generale sullo stato […]

Marco Cremaschi, Urbanistica teorica: sui problemi irrisolti (e ben celati) di neo-romantici e postmoderni

Il discorso sul metodo dell’urbanistica è aperto da tempo ed è stato variamente articolato a seconda delle pretese di rigore dello statuto (pratico, disciplinare, scientifico), e a seconda del prevalere di una delle tre anime sopra indicate.

[…]