A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Adriana Goni Mazzitelli, Daniela Festa, Laura Moretti, Viviana Petrucci: Progettare con la comunità a Roma in contesti urbani di alta complessità sociale e politica

tesi sostenuta _ Il Laboratorio di Ricerca TIPUS si propone di aggiornare e migliorare la teoria e la pratica nella pianificazione partecipativa quale approccio innovativo per affrontare gli scenari di conflitto sociale e politico di convivenza che si realizzano nelle metropoli contemporanee. I casi messi a confronto sono tre contesti urbani diversi della città di Roma; centro storico approccio bottom-up, a sostegno di gruppi auto-organizzati di cittadini che interagiscono con il Municipio Roma I ed il Comune; città intermedia e periferia con un approccio  top-down Municipio Roma IX e Regione Lazio.  Attraverso tecniche di progettazione e interazione creativa e strategica, quali l’analisi multicriterio (Friend & Hickling, 2005), strumento per valutare insieme ai cittadini i criteri d’importanza e le proposte prioritarie, o i laboratori di teatro dell’oppresso (Boal, 2002) che incoraggiano visioni collettivi ed affettive degli spazi e delle dinamiche in essi inscritte, ci si interroga sulle modalità per la co-costruzione di una micro- urbanistica come un “patrimonio condiviso dei valori sociali dei territori”. Si cerca di decostruire tramite il processo partecipativo le ragioni per le quali la città si è trasformata nella somma di “solitudini urbane” (Bauman, 2000) e pensare alla costruzione di una città di possibili “beni comuni” (Ricoveri, 2005), dove i cittadini si  riprendono la responsabilità di gestire e “cambiare” il proprio ambito di vita.

campo entro il quale la tesi trova argomentazione _ pianificazione partecipativa e pianificazione strategica

prospettive di lavoro _ Nell’analisi di queste problematiche il gruppo di ricerca si è proposto di approfondire, la ricerca empirica in collaborazione con enti locali e gruppi aut organizzati, al fine di confermare, correggere ed armonizzare le diverse tecniche in una metodologia interdisciplinare  e varia, per strumenti ed approcci, applicabile alla multifattorialità della complessità urbana. In secondo luogo, si aggiunge la volontà di scambio con altre realtà scientifiche, è stato presentato al MIUR un progetto FIRB (Goni Mazzitelli, 2009) su questa tematica, con referenti nazionali ed internazionali esperti in temi di partecipazione e inoltre da un ‘anno si realizzano scambi scientifici con l’Equipe Mosaique dell’Università di Nanterre nel quadro di un programma di ricerca sostenuto dal CNRS francese.

Adriana Goni Mazzitelli, Antropologa,  Assegnista di Ricerca DipSU Università Roma  Tre

Daniela Festa, Dottoranda in Geografia Université Paris Ouest Nanterre

Laura Moretti, Master in Educazione Interculturale Università Roma Tre

Viviana Petrucci, Architetto, Dottoranda in Progetto Urbano Sostenibile Università Roma Tre

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>